IF PRESS

Più libri più liberi, la Fiera nazionale della piccola e media editoria, nasce nel dicembre del 2002 da una felice intuizione del Gruppo Piccoli editori di Varia dell’Associazione Italiana Editori. L’obiettivo di offrire al maggior numero possibile di piccole case editrici uno spazio per portare agli onori della ribalta la propria produzione, spesso ‘oscurata’ da quella delle case editrici più forti; e insieme di realizzare un luogo di incontro per gli operatori professionali, per discutere le problematiche del settore e per individuare le strategie da sviluppare.

Ogni anno in Italia vengono pubblicate oltre 50 mila novità. Di queste il 25%, cioè un libro su quattro, è pubblicato da un piccolo e medio editore ma difficilmente riesce a superare i tanti ostacoli che affollano la strada che lo separa dal magazzino alle vetrine delle grandi librerie. Più libri più liberi nasce per questo. Per garantire ai piccoli e medi editori italiani la vetrina che meritano. Una vetrina d'eccezione, al centro di Roma e durante il periodo natalizio. La Fiera, realizzata da EDISER Srl per conto dell’AIE - Associazione Italiana Editori, si avvale sin dalla prima edizione della collaborazione dei migliori professionisti italiani del settore editoriale nonchè della preziosa partecipazione di Istituzioni nazionali e locali che sostengono il progetto in maniera sostanziale.

MAPPA INTERATTIVA
La manifestazione si svolge al Palazzo dei Congressi dell'EUR - Piazzale Kennedy, 1.

In auto: Uscita n. 26 (Roma Eur) del Grande Raccordo Anulare in direzione centro città, proseguire fino a Piazza G. Marconi (Obelisco), al primo semaforo a destra (Viale della Civiltà del Lavoro) e proseguire per 200 mt. circa.

Dalla Stazione Termini: Metro B, direzione Laurentina, fermata EUR Fermi.
Dalla fermata, 5 minuti a piedi seguendo Viale Shakespeare.

Servizio bus navetta gratuito (A/R) ogni 10 minuti.
Andata: Fermata della metro EUR Fermi (direzione Laurentina), presso il capolinea della linea 077 su Viale America.
Ritorno: Piazzale Kennedy, n.1

PIÙ STORIE... IN REGIONE

Quest’anno il programma della fiera si arricchisce con il progetto “Più libri più storie”, una serie di incontri dedicati ai ragazzi delle scuole superiori intitolati “La Storia raccontata dai graphic novel”. Negli ultimi anni diverse case editrici italiane si sono specializzate in questo genere, arrivando a toccare vette d’eccellenza. L’iniziativa si articola in undici appuntamenti nelle biblioteche delle province del Lazio. Il nucleo di ogni proposta sarà essenzialmente l’incontro con personalità legate al mondo dell’illustrazione e dell’editoria che presenteranno il loro lavoro, creando al contempo dei momenti di interazione e riflessione con i ragazzi. Il graphic novel, con la sua forma di narrazione alternativa a quella scolastica, fornirà anche l’opportunità di avvicinare gli studenti a importanti tematiche di storia e attualità. Infine il progetto è volto a valorizzare ulteriormente il patrimonio culturale rappresentato dalle biblioteche presenti sul territorio. Il progetto prevede anche il coinvolgimento delle università della Regione (Viterbo e Cassino). Gli appuntamenti universitari daranno maggior risalto all’aspetto tecnico dell’editoria e al profilo professionale di chi svolge questo lavoro.
Progetto realizzato dall’Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili, con la collaborazione di Carta Giovani-CTS Centro Turistico Studentesco e Giovanile, Più libri più liberi.

PIÙ LIBRI PIÙ IDEE

Una finestra sul lavoro dell’editore e sulla creatività delle case editrici. È questo il filo conduttore della terza edizione di Più libri più idee, il ciclo di incontri realizzati da Più libri più liberi, la fiera della piccola e media editoria di Roma e dall’Associazione Italiana Editori, in collaborazione con Carta Giovani e CTS, grazie al contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Lazio.

Divisa tra la necessità di pubblicare libri capaci di suscitare l’interesse e l’acquisto dei diritti da parte di editori stranieri e la cura per i best seller del mercato italiano, tra i nuovi modelli di business e tante idee innovative per ripensare ai libri, la piccola e media editoria è da sempre un'area ad elevata capacità innovativa e caratterizzata da una forte attenzione alla qualità che l’hanno resa spesso capace di anticipare le richieste del mercato.

Non a caso al centro di Più libri più idee ci sono quest’anno la funzione editoriale – gli editori Sandro Ferri (Edizioni E/O), Carlo Gallucci (Carlo Gallucci Editore) e Raffaello Avanzini (Newton Compton Editori) saranno ospiti rispettivamente dell’Università degli Studi La Sapienza, dell’Università degli Studi di Tor Vergata e dell’Università degli Studi Roma Tre – e la fantasia delle case editrici indipendenti – l’incontro dell’Istituto Europeo di Design metterà al centro i progetti transmediali nati da comics e graphic novel.

Forti del successo dello scorso anno Più libri più idee coinvolgerà quest’anno anche due atenei laziali: l’Università degli Studi della Tuscia (Viterbo) e l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale (Cassino) con due incontri dedicati rispettivamente alle nuovi professioni digitali dell’editoria e all’approfondimento sulle dinamiche in atto nel mercato editoriale.

Gli incontri di Più libri più idee come sempre sono aperti e gratuiti. I posti disponibili sono però limitati. È pertanto necessario iscriversi tramite l’apposito form.

Dal 4 all'8 dicembre torna Più libri più liberi.
400 editori, oltre 300 eventi e 5 giorni di esposizione ti aspettano al Palazzo dei Congressi dell'Eur.
Seguiteci sui nostri canali social per non perdere nemmeno una novità!
È tempo di leggere. È di nuovo tempo di Più libri più liberi.



In via di definizione


In via di definizione

PIÙ LIBRI JUNIOR - E PUR SI MUOVE

Dopo il successo delle scorse edizioni torna per il sesto anno consecutivo Più libri Junior il gioco letterario dedicato agli studenti delle scuole di Roma Capitale.
Leonardo Da Vinci, Galileo Galilei, Enrica Calabresi, Margherita Hack, Rita Levi Montalcini, Luca Parmitano,…
Chi sono? Cosa hanno scoperto? Inventato?
Quest’anno, tenendo conto del Semestre di Presidenza Italiana del Consiglio dell’Unione Europea, il gioco letterario di Più libri più liberi vuole mettere in evidenza il dialogo tra due discipline che per molto tempo sono state percepite agli antipodi: letteratura e scienza..

COME PARTECIPARE
Dopo aver guardato il poster gli studenti potranno, ispirati dalle gesta degli scienziati, iniziare a porsi delle domande e trovare delle risposte logiche. A questo punto potranno raccontare una loro scoperta reale o di fantasia, il loro incontro con uno scienziato o di come hanno costruito la loro personale macchina del moto perpetuo…
Il racconto breve (massimo 3 cartelle da 1.800 battute, spazi inclusi) dovrà essere spedito entro e non oltre il 13 novembre alla redazione di Più libri Junior seguendo le info che trovi nel box Come partecipare.

COSA SI VINCE?
Tra tutti i testi inviati verranno selezionati 5 racconti che entreranno a far parte di un VERO LIBRO che verrà presentato nel corso di Più Libri Più Liberi (dal 4 all' 8 dicembre presso il Palazzo dei congressi dell'EUR).

Il Palazzo dei Congressi di Roma

Il Palazzo dei Congressi offre ampie soluzioni per ospitare fiere, congressi, convegni ed esposizioni, in ambienti unici per la bellezza dei marmi, l'essenzialità e la simmetria delle particolari strutture architettoniche. L'edificio rappresenta una delle maggiori strutture ricettive del polo congressuale di Roma.

- 26 sale per convegni da 12 a 1.700 posti a sedere
- Apertura annuale
- Attrezzature audiovisive all'avanguardia
- Servizio catering
- Bar e tavola calda
- Servizio di primo soccorso
- 2 ampie aree esterne

.

PIÙ LIBRI PIÙ STORIE - GLI EVENTI

Venerdì 21 novembre ore 9,30
Round Robin: L’impero del goal
(Scommesse clandestine tra denaro sesso e droga)
di e con M. Basile, G. Monastra, P. Minotti
Biblioteca di Ceccano

Sabato 22 novembre ore 9,30
Tunué: Canale Mussolini
graphic novel di Massimilano e Graziano Lanzidei, Mirka Ruggeri
dal libro di Antonio Pennacchi
con Massimilano e Graziano Lanzidei, Mirka Ruggeri
Biblioteca di Cisterna Latina

Lunedì 24 novembre ore 9,30
Beccogiallo: Etenesh, l’odissea di una migrante
di e con Paolo Castaldi
Biblioteca di Canepina

Martedì 25 novembre ore 9,30
Topipittori: La Cìtila
di Lorenza Natarella
con Zosia Dzierzawska e Lorenza Natarella
Biblioteca di Vignanello

Martedì 25 novembre ore 9,30
Coconino: Fun
di e con Paolo Bacilieri
Biblioteca di Viterbo

Mercoledì 26 novembre ore 9,30
Topipittori: A testa in giù
di Zosia Dzierzawska
con Lorenza Natarella e Zosia Dzierzawska
Biblioteca di Anguillara

Giovedì 27 novembre
Round Robin: Trattata male (Storia di sogni infranti sul marciapiede)
di e con Laura Bastianetto e Valerio Chiola
Biblioteca di Aprilia

Venerdì 28 novembre ore 10,30
Round Robin: Sulla cattiva strada (Seguendo Don Gallo)
di Angelo Calvisi, Roberto Lauciello
con Roberto Lauciello e Luca Scornaienchi (coordinatore illustrazioni)
Biblioteca di Sezze Scalo

Sabato 29 novembre ore 9,30
Beccogiallo: Arrivederci, Berlinguer
di e con Gianluca Costantini e Elettra Stamboulis
Biblioteca Paroniana di Rieti

Sabato 29 novembre ore 9,30
Minimum Fax: Superzelda
di e con Tiziana Lo Porto e Daniele Marotta
Biblioteca di Alatri

Mercoledì 3 dicembre ore 9,30
Beccogiallo: Ilaria Alpi. Il prezzo della verità e Peppino Impastato. Un giullare contro la mafia
di e con Marco Rizzo
Biblioteca di Soriano nel Cimino


LAS EDITRICE - Più libri più liberi
IBN EDITORE - AVIOLIBRI